B Free – Plastic Challenge (Studenti medie 2020/2021)

A.V.A.P. Accesso Vietato Alla Plastica

Nome del progetto

A.V.A.P. Accesso Vietato Alla Plastica

Slogan

BFree Plastic Challenge

1. Contesto

Dove nasce il progetto, dove verrà attuato?

Il progetto nasce dalla nostra partecipazione a BFree Plastic Challenge di Invento School. Lo attueremo nel nostro Istituto scolastico (IC Dezza, Scuola secondaria di primo grado I. Calvino).  

2. Il problema

Quale problema ambientale intende risolvere?

Il problema ambientale che intende risolvere è quello dell’eccessiva produzione di plastica «usa e getta» a scuola.

3. Il target

Per chi voglio risolvere il problema?

Dalla risoluzione di questo problema trarranno beneficio in molti:  il Comune di Melegnano e la scuola, perché avranno meno plastica usa e getta da smaltire noi stessi, perché vorremmo vivere in un mondo più pulito i mari e molti animali che ci vivono, mari invasi dalle microplastiche Il nostro pianeta, che è sommerso di rifiuti

6. Chi Coinvolgo?

.

Per la buona riuscita del progetto saranno coinvolti il Dirigente Scolastico, i genitori, il Comune, alcuni negozianti del territorio (panifici e pasticcerie) e i professori.

5. Obiettivo

Che obiettivo si vuole raggiungere? Perché?

Vorremmo eliminare la plastica usa e getta dalla scuola, o almeno ridurla di molto.

4. La soluzione

Descriviamo la soluzione che abbiamo immaginato: come vogliamo che venga realizzata?

Gli studenti della scuola media Calvino porteranno la merenda in contenitori lavabili e quindi riutilizzabili. La merenda sarà fatta in casa o acquistata sfusa presso negozianti del territorio aderenti al progetto.

7. Pianificazione

Chi fa cosa? Quando? Stilare un’agenda/Task list con tempistiche, persone e obiettivi, - per la prossima volta… (materiali da portare in modo tale che in lezione 4 ci sia l’occorrente)

Nel prossimo anno scolastico porteremo a scuola la merenda fatta in casa o acquistata sfusa e inserita in contenitori lavabili. Così elimineremo gli imballaggi delle merendine e degli snacks che abbiamo visto essere il principale problema nella nostra scuola. Ci faremo aiutare dai nostri genitori , dal Dirigente Scolastico, dal Comune e dai negozianti del territorio che vorranno aderire al nostro progetto. Durante l’anno scolastico effettueremo un monitoraggio della situazione per verificare che effettivamente il problema della plastica usa e getta sia stato risolto

8. Impatti

Impatti su ambiente e comunità. Quali sono gli SDGs a cui contribuisce il progetto?

Gli impatti sull’ambiente sono a diversa scala. A livello locale: il Comune di Melegnano e la scuola, perché avranno una significativa riduzione della plastica usa e getta da smaltire noi stessi, perché vorremmo vivere in un mondo più pulito A livello globale: i mari e molti animali che ci vivono, mari invasi dalle microplastiche il nostro pianeta, che è sommerso di rifiuti che spesso non sa come smaltire o smaltisce in modo inadeguato Gli SDG’s sono: SDSG4: istruzione di qualità SDSG10: ridurre le disuguaglianze SDSG12: consumo e produzione responsabile

Comunicazione

Materiale di comunicazione e promozionale del progetto

Foto o screenshot degli articoli di giornale o giornalino scolastico relativi al progetto.

Nessun file caricato

Link alla pagina della scuola dove si parla del progetto o della partecipazione al B Free Plastic Challenge

  • Nessun link



Link al file originale: Video


Link al file originale: Video

Altri video

Siamo qui per aiutarti. Per qualsiasi informazione, segnalazione, richiesta, o per sapere come accedere ai contenuti gratuiti messi a disposizione sulla nostra piattaforma, scrivici a supporto@inventolab.com