B Free – Plastic Challenge (Studenti medie 2020/2021)

SAY NO PLASTIC, IT’S FANTASTIC!

Nome del progetto

SAY NO PLASTIC, IT’S FANTASTIC!

Slogan

SCEGLI ME!

1. Contesto

Dove nasce il progetto, dove verrà attuato?

Scuola secondaria di primo grado Paolo Frisi Melegnano (MI). Progetto comune a tutte le seconde: A/B/C/D/E

2. Il problema

Quale problema ambientale intende risolvere?

Eliminare la plastica monouso a scuola: Imballaggi delle merendine che gli studenti portano da casa e imballaggi delle merendine che gli insegnanti portano da casa o acquistano dal distributore  Bottigliette di plastica che il personale scolastico acquista dal distributore automatico Bicchierini del distributore di bevande calde che il personale scolastico acquista dal distributore automatico

3. Il target

Per chi voglio risolvere il problema?

studenti  famiglie degli studenti  insegnanti  personale scolastico negozianti

6. Chi Coinvolgo?

.

Comitato dei genitori già attivo in passato nel fornire borracce con il logo della scuola agli studenti Piccoli negozianti locali che condividono i nostri valori e che sono interessati a farsi pubblicità (tramite le foto dei ragazzi o gli articoli sui giornali locali, radio e tv locale) Scuole del territorio che sposano la nostra idea; in questo modo i negozianti possono essere maggiormente incentivati ad aderire avendo un maggior numero di acquirenti

5. Obiettivo

Che obiettivo si vuole raggiungere? Perché?

Ridurre la presenza di plastica usa e getta a scuola. Far acquisire a tutte le persone coinvolte nella comunità scolastica una maggiore sensibilità nei confronti dell’ambiente attraverso la drastica riduzione della plastica usa e getta.   Le azioni intraprese sono state scelte in base alle abitudini di consumo maggiormente critiche

4. La soluzione

Descriviamo la soluzione che abbiamo immaginato: come vogliamo che venga realizzata?

Diminuire imballaggi usa e getta delle merende Dare la possibilità agli studenti di acquistare merende sfuse dai negozianti locali attraverso una tessera che preveda sconti o omaggi come incentivo. Scegliere un distributore diverso rispetto a quello presente per gli spuntini 2. Eliminare le bottigliette di plastica Eliminare il distributore automatico delle bottigliette di plastica o cambiarlo effettuando una scelta più sostenibile 3. Eliminare i bicchierini di plastica delle bevande calde  Cambiare il distributore automatico delle bevande calde con una scelta più sostenibile (distributore con tazza personale) 

7. Pianificazione

Chi fa cosa? Quando? Stilare un’agenda/Task list con tempistiche, persone e obiettivi, - per la prossima volta… (materiali da portare in modo tale che in lezione 4 ci sia l’occorrente)

Il contratto con l’azienda che fornisce i distributori automatici scadrà a settembre. Prima di quella data la nostra segreteria scolastica prenderà accordi per effettuare una scelta più sostenibile. Se non dovessero proporre una soluzione alternativa sostenibile, cambieremo fornitore (tempistica: fine scuola). La nostra Dirigente scolastica e la Dirigente scolastica della Scuola secondaria di primo grado Dezza effettueranno una riunione con il Comune di Melegnano e la Confcommercio per proporre la nostra idea e vagliare l’interesse dei commercianti. (tempistica: fine scuola). In base alle considerazioni emerse nella precedente riunione, coinvolgere i Dirigenti scolastici delle altre realtà scolastiche presenti sul territorio per estendere la nostra proposta. Il prossimo anno scolastico 2021-2022 nell’ambito dell’educazione civica, già presente da quest’anno come disciplina con valutazione, strutturare delle giornate in cui controllare quali studenti si distinguono con comportamenti virtuosi (portano sempre la borraccia e la merenda non confezionata non per forza acquistata dai negozianti che aderiscono all’iniziativa). È possibile premiare i ragazzi sia con delle valutazioni positive in educazione civica sia con dei premi (libri…) Comunicazione dell’iniziativa sul giornalino scolastico e tramite partecipazione degli studenti in qualità di ospiti a trasmissioni a Radio web Melegnano e a Melegnano web tv

8. Impatti

Impatti su ambiente e comunità. Quali sono gli SDGs a cui contribuisce il progetto?

SDGs:  3 Salute e benessere     8  Lavoro dignitoso e crescita economica      11  Città e comunità sostenibili     12  Consumo e produzione responsabili      14   Vita sott’acqua    15   Vita sulla Terra 

Comunicazione

Materiale di comunicazione e promozionale del progetto

Foto o screenshot degli articoli di giornale o giornalino scolastico relativi al progetto.

Nessun file caricato

Link alla pagina della scuola dove si parla del progetto o della partecipazione al B Free Plastic Challenge

  • Nessun link



Link al file originale: Video


Link al file originale: Video

Altri video

Siamo qui per aiutarti. Per qualsiasi informazione, segnalazione, richiesta, o per sapere come accedere ai contenuti gratuiti messi a disposizione sulla nostra piattaforma, scrivici a supporto@inventolab.com